Attacco di Panico

L’ attacco di panico arriva all’improvviso senza che ci sia stato alcun preavviso di malessere e nelle situazione e nei luoghi più normali.
E’ uno sconvolgimento psico-fisico globale. La persona è sicura che le sta capitando qualcosa di molto grave a livello fisico. Gli episodi di solito hanno una durata breve ma molto intensa.

Fisicamente può esserci:

  • palpitazione;
  • tachicardia;
  • sudorazione;
  • tremori;
  • scosse;
  • sensazioni di asfissia;
  • dolore al petto;
  • nausea;
  • sensazione di sbandamento;
  • instabilità;
  • svenimento;
  • de realizzazione;
  • depersonalizzazione;
  • paura di perdere il controllo o di impazzire;
  • formicolii;
  • brividi o vampate di calore…

In sintesi una tempesta neurovegetativa.

A seguito di questi sintomi, la maggior parte delle persone teme di avere una malattia grave che non viene diagnosticata. Si sottopone così ad esami clinici approfonditi e a più visite da specialisti diversi, increduli che tutto ciò possa solo avere a che fare con la loro psiche.